Come risparmiare sui vestiti dei bambini



I bambini, si sa, crescono in fretta già dai primi mesi di vita e soprattutto a partire dal primo anno di età. Mentre il tempo passa veloce, si comprano vestitini e scarpine che saranno già “piccoli” per i nostri bimbi nel giro di non molto tempo. E così, l’acquisto di abbigliamento baby diventa una sorta di “investimento” di tempo e denaro che spesso è necessario ma che altrettanto frequentemente dà origine a sprechi di risorse economiche e non solo. Eppure basterebbe un pò di organizzazione e consapevolezza per le mamme che esistono diversi modi per risparmiare qualcosina sull’acquisto. Ecco quali.

Come fare

[divider] [dropcap]1[/dropcap] MERCATINO DELL’USATO. Un’occasione divertente ed eco-friendly per comprare e vendere abbigliamento baby e non solo: anche libri, giocattoli e tutto ciò che riguarda il mondo dei bambini.

[dropcap]2[/dropcap] SWAP PARTY. Tradotto dall’inglese è la “festa dello scambio” (swap=baratto) e indica una pratica molto in voga negli USA e in Inghilterra dove appunto si organizzano tali incontri online ed offline in cui ci si scambia di tutto, dall’abbigliamento, agli accessori, fino ai libri. E come è chiaro, tale occasione è anche un buon modo per socializzare e scambiarsi le esperienze. Un esempio? Lo Swap Club Italia è un sito dove si può barattare online, trovare gli swap party della propria zona e anche organizzarne uno.

[dropcap]3[/dropcap] DIVENTARE UN BARTER. Questo termine indica il baratto online ed quindi indicato alle mamme che preferiscono giostrarsi nello scambio virtuale. Alcuni siti utili in tal senso sono:
– Zero Relativo;
– Reoose;
– e-Barty.

[dropcap]4[/dropcap] COMPRARE ONLINE. In rete si possono trovare articoli di abbigliamento di ottima qualità anche in cotone biologico e certificato.

[dropcap]5[/dropcap] BUONA ORGANIZZAZIONE DEGLI ARMADI. Soprattutto quando si hanno bambini piccoli e soprattutto quando sono più di uno è bene creare degli scomparti “per tipo”, ad esempio per stagione o per nome del bambino. Allo stesso modo, sono ottimi anche i divisori fai da te con l’indicazione che si vuole (nome, età, ecc.) per i vestitini da appendere. Organizzandosi in tal modo si avrà sempre un quadro preciso di ciò che si ha e ciò che non si ha, così prima di acquistare qualcos’altro si sapranno tenere a bada gli sprechi di abbigliamento già esistente in casa.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!