Come sopravvivere al caldo senza condizionatore



L’estate è un periodo durante il quale si soffre il caldo, soprattutto nelle grandi città, soprattutto se in casa non si ha a disposizione un condizionatore. Esistono tuttavia dei modi per riuscire a mantenere fresca la propria casa o il proprio appartamento. In fondo in passato, quando non esistevano sistemi di condizionamento, si riusciva a sopportare il caldo e magari anche a trovare sollievo.
Basta quindi usare alcuni accorgimenti e avere un discreto risparmio di energia con un beneficio per il vostro portafogli.

[dropcap]1[/dropcap] Il primo accorgimento è quello di riuscire a fare ombra nell’appartamento chiudendo imposte, tapparelle o anche tirando le tende, specie se le finestre non hanno il vetro oscurato e hanno ampie vetrate. In questo modo eviterete “l’effetto serra” dei vari ambienti e abbasserete almeno del 30% il calore proveniente dall’esterno.

[dropcap]2[/dropcap] La notte è probabilmente il momento dove si soffre maggiormente la calura estiva e una soluzione efficace è l’uso delle lenzuola di cotone o di seta, materiale naturale ancora più fresco. Per il cuscino è consigliabile utilizzare la crusca di grano saraceno che potete trovare facilmente presso i mulini ancora presenti in alcune zone di provincia.

[dropcap]3[/dropcap] Mantenete fresca la casa ma anche voi stessi. Come? Bevendo molta acqua, liquidi non gassati e bagnando di frequente la nuca, i polsi, e usando sempre abiti in tessuto naturale (cotone, lino, ecc) perché sono traspiranti. 

[dropcap]4[/dropcap] Se potete fate a meno dell’uso del forno o usate meno possibile i fornelli, usando come alternativa la cottura alla griglia all’aria aperta o cibi freddi.

[dropcap]5[/dropcap] Un’altra fonte di calore all’interno degli appartamenti sono le lampadine a incandescenza: emanano il 90% del calore e consumano una quantità spropositata di energia. Allo stesso modo anche i TV LCD emanano calore dallo schermo. Il consiglio è quello di non metterli in camere molto piccole, tenerli accessi solo il tempo necessario e collocarli vicino alle finestre, in modo che il calore possa disperdersi.

[dropcap]6[/dropcap] La notte, per fortuna, le temperature scendono di qualche grado. E’ questo il momento di approfittare per rinfrescare tutti gli ambienti: spalancate le finestre di casa e fate circolare l’aria, specie se si tratta di serate in cui si alza un venticello gradevole.

[dropcap]7[/dropcap] Se proprio non resistete accendete il ventilatore ma in senso antiorario per far circolare l’aria senza puntarlo direttamente addosso.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!