Come risparmiare sull’acquisto dei farmaci



Oggigiorno,  anche a fronte della crisi economica che noi tutti stiamo attraversando, il risparmio è diventato indispensabile in qualsiasi settore della vita quotidiana. Con i giusti accorgimenti, è possibile risparmiare abbondantemente sulla voce “farmaci”, senza rinunciare ai loro principi attivi. Questi piccoli accorgimenti, risulteranno certamente indispensabili per chi a casa, deve ogni giorno accudire una persona cara anziana o gravemente malata. Ecco come fare.

4 Piccoli consigli

[divider] [dropcap]1[/dropcap] Non acquistate farmaci che non sono necessari. Molte persone tendono a comprare più prodotti anche se non occorrono. Evitate di auto prescrivervi farmaci e ricorrete a quelli da banco quando il disturbo è realmente presente, magari chiedendo consiglio al proprio farmacista di fiducia. Questo è il primo comportamento intelligente per risparmiare sui farmaci senza trascurare la propria salute.

[dropcap]2[/dropcap] Il mercato dei farmaci ha subito una vera e propria rivoluzione quando è stata approvata la loro liberalizzazione di vendita. In territorio nazionale i prodotti da banco sono gli unici che hanno la possibilità di essere venduti liberamente, senza il bisogno della ricetta medica, perchè  utili a trattare disturbi lievi e transitori. Grazie a questa novità, le para farmacie si stanno diffondendo a macchia d’olio, proponendo prezzi concorrenziali per potenziare le vendite. All’interno di questi punti vendita, il cliente può acquistare non solo farmaci, ma anche prodotti sanitari e per la cura del corpo a prezzi ribassati o in offerta promozionale.

[dropcap]3[/dropcap] Stesso discorso vale anche per i grandi supermercati, che spesso ospitano al loro interno uno scaffale dedicato a questi prodotti. Un ulteriore vantaggio è che il cliente può acquistare i prodotti risparmiando e in una fascia oraria più ampia, anche nei festivi, al contrario delle farmacie. Tenete sempre d’occhio sconti e promozioni, paragonandole tra loro e scegliendo la più conveniente. Attenzione anche ai buoni sconto, spesso offerti in concomitanza con l’acquisto di un particolare prodotto: potreste risparmiare cifre significative. Alcuni studi recenti hanno dimostrato che il divario tra i prezzi tra para farmacie o tra diversi supermercati può arrivare anche al 50%. Pensate al grande vantaggio che potreste ricavarne.

[dropcap]4[/dropcap] Se non vi servono prodotti da banco ma medicinali prescritti dal medico, potete risparmiare ricorrendo alla formulazione generica, che costano meno. Il principio attivo è il medesimo, come la sua concentrazione. Sono venduti nella stessa forma farmaceutica, ovvero in gocce, compresse, fiale e via dicendo. Anche il processo del rilascio delle componenti attive è il medesimo. Prima di essere messi in commercio sono testati, quindi la loro sicurezza è garantita. L’unica differenza con i farmaci originali è l’aggiunta degli additivi. Tuttavia, non influisce nemmeno in minima parte con l’efficacia del farmaco stesso. Acquistate con fiducia i farmaci generici, riuscirete a risparmiare molti euro, specie nel lungo periodo.

Leggi anche “Come sfruttare i benefici della senape”.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!