Come risparmiare sulla batteria dello smartphone



Almeno una volta nella vita ti sarai chiesto quale sia lo smartphone che abbia la batteria di maggiore durata. Quante operazioni compi giornalmente: telefoni, invii messaggi e email, navighi in internet, usi applicazioni. A volte i metodi sbagliati di utilizzo del tuo telefono, incidono drasticamente sulla durata della batteria riducendone anche la longevità. Il mercato offre molte alternative, ma la verità è che sempre più spesso ti ritrovi a viaggiare portandoti dietro il caricabatterie per evitare di arrivare a fine giornata con il telefono scarico. Per fortuna però che esistono degli accorgimenti che ti permettono di prolungare le capacità del tuo smartphone. Vediamo come.

[divider] [dropcap]1[/dropcap] Lo smartphone ha molte funzionalità, a volte però ti capita di lasciarle connesse anche se non le utilizzi, come il GPS, il Bluetooth e il Wi-Fi. Devi sapere, che queste attività assorbono molta energia, la soluzione migliore sarebbe disattivarle. Lo stesso discorso vale per le applicazioni lasciate attive in background. Anche lo schermo nel suo piccolo contribuisce a un risparmio energetico della batteria, infatti è sufficiente regolare la luminosità preferendo un valore medio e abbassando il timeout dello schermo.

[dropcap]2[/dropcap] Se sei pigro da non voler perdere tempo per mettere in pratica quanto esposto al punto precedente, ti consiglio di scaricare una delle tante applicazioni disponibili sugli store, così che possano fare il lavoro al tuo posto. Una di queste è JuiceDefender: un’app salva-energia molto facile da usare, basta un clic per aumentare l’autonomia della batteria.

[dropcap]3[/dropcap] La batteria dello smartphone non va caricata in maniera grossolana, al contrario è necessario rispettare delle regole ben precise. Una cosa da evitare è attendere che la batteria si scarichi del tutto prima di metterla di nuovo in carica. Questo discorso era valido per le batterie al nickel, mentre è sconsigliato per quelle al litio, infatti facendo così rischi solo di danneggiarla. La soluzione più appropriata è ricaricarla quando la barra sta intorno al 50%. Prima di utilizzare lo smartphone, aspetta che la batteria sia di nuovo carica ed evita di metterlo in carica a intervalli di tempo brevi.

[dropcap]4[/dropcap] Non lasciare lo smartphone vicino a fonti di calore o sulla spiaggia, come capita spesso d’estate, che vai a farti il bagno e abbandoni l’apparecchio sotto il sole. La batteria esposta direttamente a una fonte di calore può perdere dal 6% al 35% della sua capacità massima, l’ideale sarebbe di custodirlo in un posto all’ombra dove la temperatura non sia eccessivamente elevata.

[dropcap]5[/dropcap] Se usi la vibrazione per non essere disturbato, devi sapere che la funzione necessita di molta più energia rispetto alla normale riproduzione della musica. Se proprio sei costretto a non impiegare la suoneria, è preferibile che tu metta il silenzioso al tuo dispositivo e ogni tanto dai una sbirciata con l’occhio allo schermo per vedere se ti arriva un messaggio o una chiamata.

Non restare a “secco di parole”.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!