Come risparmiare sulla connessione dati all’estero



La parola d’ordine delle famiglie italiane è diventata, da qualche anno a questa parte, ‘risparmiare’. Tutti cercano di sbarcare il lunario riducendo le spese ed investendo al meglio i propri soldi. Vediamo dunque come contenere i costi, in particolar modo, nei casi in cui si necessita l’utilizzo di traffico dati dal nostro smartphone all’estero. In molti avranno necessità di utilizzare la propria connessione per i motivi più disparati: tenersi in contatto con amici e familiari, cercare strade, uffici e punti di interesse nei luoghi in cui ci si reca, orari di volo, prenotazioni online e molto altro. E’ per questo che conoscere semplici ma interessanti trucchi può essere parecchio utile. Vediamo come.

[divider] [dropcap]1[/dropcap] Disattivare il traffico dati. E’ sempre più frequente che le persone utilizzino delle tariffe che prevedono minuti di conversazioni, messaggi e traffico dati incluso nel prezzo. Un dettaglio a cui spesso molti non fanno caso è che il tutto viene calcolato su territorio nazionale e pertanto, appena usciti dai propri confini, la tariffazione diventerà a consumo ed in roaming facendoci pagare degli importi spesso considerevoli. Sarà dunque buona norma ricordarsi di disattivare tutte quelle applicazioni automatiche che ricercano aggiornamenti ai software, le notifiche dei social network o simili e, se lo riteniamo opportuno, disattivare, tramite menù del nostro smartphone la voce ‘utilizzo automatico rete dati’.

 

[dropcap]2[/dropcap] Servizi Wi-fi. Paese che vai, usanza che trovi. Molti dei paesi esteri hanno la buona abitudine di mettere a disposizione connessioni wi-fi libere non solo negli alberghi ma anche in luoghi pubblici. Sarà indubbiamente utile accedere dunque alla rete dati tramite connessioni wi-fi libere disponibili sul territorio, in questo modo potremo navigare tranquillamente a costo zero.

[dropcap]3[/dropcap] Accorgimenti su rete dati in roaming. Chi non riesce a fare a meno della propria connessione dati può usare dei trucchi per poter ugualmente risparmiare. Basterà limitare la visione dei video in streaming; utilizzare le versioni mobile dei siti quando disponibili oppure, installare dei browser (come ad esempio Opera) in grado di ridurre automaticamente la quantità di dati scaricati. Infine sarà sicuramente utile installare un’applicazione (come ad esempio 3G-Watchdog) in grado di tener traccia dei megabyte utilizzati o, meglio ancora, capace di impedire la connessione nel caso in cui venisse oltrepassata una soglia di traffico impostata dall’utente stesso.

Basterà dunque seguire questi semplici consigli per evitarsi brutte sorprese sul conto telefonico.

Leggi anche Come risparmiare sulle spese condominiali.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!