Come risparmiare sui pannolini



Come tutte le mamme e i papà sanno, la spesa annuale per i pannolini dei bambini non è certo indifferente. Con i dovuti accorgimenti, è però possibile riuscire a risparmiare molti euro, specie nel lungo periodo. L’importante è scegliere prodotti che garantiscano qualità senza spendere troppoPrima di tutto, è bene fare qualche precisazione. Da recenti ricerche di mercato è emerso che in un anno la spesa media per un bambino riguardo i pannolini si aggira sui 1000 euro. Al terzo anno di età, tale spesa ammonterà dunque a circa 2500 euro, cifra non di certo indifferente per il budget familiare, specie in questi tempi di crisi economica. 

Ecco come fare

[divider] [dropcap]1[/dropcap] State attenti alle diverse marche disponibili in commercio. Alcuni prodotti sono molto pubblicizzati e quindi costano di più. Un pannolino costoso non significa necessariamente che abbia perfette proprietà rispetto alle varie sotto marche. Spesso brand meno conosciuti garantiscono prestazioni migliori o comunque paritarie. Tenete presente che acquistando una sotto marca potete arrivare a risparmiare anche 4 euro a pacco di pannolini.

[dropcap]2[/dropcap] Se volete risparmiare, acquistate i pacchi di grandi dimensioni, oppure recatevi in un centro all’ingrosso per i prodotti dell’infanzia. Con queste due semplici soluzioni, il risparmio sarà assicurato. Informatevi se nella vostra città vi sono degli spacci di prodotti per bambini. In questi punti vendita anche le grandi marche sono offerte alla clientela a prezzi concorrenziali.

[dropcap]3[/dropcap] Tenete sempre d’occhio le offerte dei supermercati, che solitamente sono davvero vantaggiose. Se trovate offerte convenienti, fatene una bella scorta per non spendere denaro nell’immediato. Controllate anche le offerte on line. Girando per la rete, troverete molte occasioni imperdibili per acquistare confezioni o stock di pannolini. Frequentando i diversi forum dedicate alle mamme, potete reperire siti interessanti e scambiarvi opinioni in merito.

[dropcap]4[/dropcap] Da qualche anno sono nati i gruppi di acquisto solidale, pensati per le famiglie o le giovani madri che non hanno grandi possibilità economiche. Qui è possibile acquistare prodotti di uso comune come latte e pannolini a prezzi ribassati. Più famiglie ordinano prodotti, maggiore sarà lo sconto.

[dropcap]5[/dropcap] Un’ottima soluzione per risparmiare sui pannolini è quella di passare ai lavabili. Si tratta di pannolini in tessuto che, una volta utilizzati, possono essere lavati in lavatrice e indossati nuovamente. Sono sicuri e non irritano la pelle. Si rivelano ideali per i bimbi con pelle delicata. Il risparmio in questo caso sarà sicuramente notevole.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!