Come riciclare gli ombrelli rotti


Scopri tutti i campioni omaggio

Nel remoto caso in cui siate “accumulatori seriali”, questo articolo fa proprio al caso vostro. Qualora non vi riconosciate in questa categoria, ma amate riciclare ogni cosa vi passi per le mani, non vi preoccupate, c’è tanta carne al fuoco anche per voi quest’oggi. Se negli anni, avete tenuto in qualche angolo remoto della vostra casa quegli ombrelli inutilizzabili perché ormai vecchi oppure rotti, ecco alcuni consigli creativi per riciclarli. Sono tanti gli oggetti che si possono ricavare, con un po’ di fantasia, da un ombrello in quanto offre diverso materiale su cui poter lavorare: dal manico ai raggi, passando per la rivestitura impermeabile.

Occorrente

[divider] [checklist]
  • Vecchi ombrelli rotti
  • Forbici, ago e filo
  • Tavoletta di legno
  • Mollette
  • Colla
[/checklist]

Come fare

[divider] [dropcap]1[/dropcap] Appendiabiti: idea semplice, intuitiva e rapida da realizzare. Il manico dell’ombrello andrà incollato ad una base di legno, che verrà poi appesa al muro.

download (2)

[dropcap]2[/dropcap] Shopping bag: dalla stoffa impermeabile di un ombrello si possono ricavare molte cose. Bastano le basi di taglio e cucito per avere una shopping bag per la vostra spesa, ma non solo; da questo rivestimento si può ottenere una sacca per gli attrezzi del giardino o un foulard anti-pioggia.

images

[dropcap]3[/dropcap] Gonna: dell’ombrello va eliminata la struttura centrale, mentre le stecche si possono togliere o lasciare a vostra discrezione. L’interno della gonna andrà rivestito con cotone per rendere meno fastidioso sulla pelle il tessuto impermeabile.

download (3)

[dropcap]4[/dropcap]Copri-piante: in giardino o nell’orto la parte superiore dell’ombrello può tornare utile per proteggere le piante durante i mesi più freddi dell’anno. Quelli in plastica trasparente sono i più indicati, poiché consentono ai raggi del sole di raggiungere le piante.

images (1)

[dropcap]5[/dropcap] Vaso: girato al contrario, invece, l’ombrello vecchio diventa un vaso all’interno del quale sistemare le piante di piccole dimensioni le cui radici non arrivano troppo in profondità

images (2)

[dropcap]6[/dropcap] Lampadari: con la struttura a raggi è possibile dare vita a lampadari originali per le stanze dei bambini.

download (4)

[dropcap]7[/dropcap] Stendini: per creare degli stendini da utilizzare in casa bisogna eliminare le parti in tessuto, dopodiché la struttura andrà appesa a testa in giù e potrà essere utilizzata per stendere i vostri capi con l’aiuto delle tradizionali mollette. Indicato per stendere indumenti leggeri e piccoli, come calzini e slip. Evitare vestiti o jeans: il peso eccessivo rovinerebbe lo stendino “fai da te”.

download (6)







Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!