Come coprire le occhiaie a costo zero



Gonfiore sotto gli occhi e segni scuri rappresentano le antiestetiche occhiaie. Causate principalmente da una cattiva circolazione sanguigna nella zona oculare, le occhiaie possono derivare da vari fattori, come ritenzione idrica, stress, sonni poco riposanti. Esistono alcuni rimedi efficaci, come gli impacchi con prodotti naturali, che riducono l’entità estetica del problema, a costo zero o quasi. Di seguito alcuni dei metodi anti-occhiaie entrati nell’uso comune, che danno sollievo anche al portafoglio.

Come fare

[divider] [dropcap]1[/dropcap] Un cucchiaio di yogurt intero, unito a uno di olio di mandorle dolci e uno di miele: utilizzate un vasetto di yogurt intero bianco, miscelate bene gi ingredienti fino a ottenere una maschera, da applicare sugli occhi. Lasciate in posa circa venti minuti e sciacquate con acqua. Il composto naturale ridona idratazione e lenisce le infiammazioni.

[dropcap]2[/dropcap] Acqua di rose o di fiordaliso: utilizzate uno dei due prodotti, a scelta, per fare degli impacchi due volte al giorno, per alcuni giorni. È meglio usare la soluzione fredda, dopo averla lasciata in frigo, per aumentare i benefici.

[dropcap]3[/dropcap] Fettine di patata: tagliate la patata a fette di un paio di centimetri e applicate su ciascun occhio, come impacco, per circa venti minuti. Potete, in alternativa, avvolgere le fettine di patata in una garza, lasciarle fino a che s’impregni di succo e mettere le garze sugli occhi. Questo impacco dà sollievo al gonfiore e attenua i segni scuri, rendendo anche la pelle più elastica.

[dropcap]4[/dropcap] Succo di pomodoro: anche questo si applica sugli occhi tramite una garza imbevuta. Lasciatelo agire circa un quarto d’ora. Il gonfiore delle vostre occhiaie diminuirà in breve tempo.

[dropcap]5[/dropcap] Due bustine di tè verde: occorre inumidire bene le bustine di tè e metterle in freezer per circa mezz’ora, per renderle più efficaci. Il freddo, infatti, causa temporaneamente una lieve vasocostrizione, benefica per le occhiaie. Lasciate le bustine di tè sugli occhi circa un quarto d’ora. Il tè, grazie al tannino contenuto, riduce l’infiammazione e il gonfiore.

[dropcap]6[/dropcap] Latte freddo: utilizzate del latte freddo per fare impacchi su ciascun occhio e sulle palpebre, per cinque minuti, usando una garza o un fazzolettino imbevuti.

[dropcap]7[/dropcap] Fette di cetriolo: tagliate due fettine sottili di cetriolo freddo da frigo, che utilizzerete per coprire gli occhi, mantenendoli chiusi per circa un quarto d’ora. Se preferite, potete usare il succo di cetriolo, imbevendo due garze e applicando sugli occhi. Ripetete due o tre volte al giorno.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!