Come risparmiare energia dal pc



In ufficio come a casa, oggi è praticamente impossibile fare a meno del pc. Usato sia a scopo lavorativo che per studio o svago, il computer sempre acceso sulla scrivania di casa è ormai un must! Considerando una media di funzionamento di circa 10 ore al giorno, un pc consuma fino a 175 kWh in un intero anno, senza parlare poi, delle quantità di CO2 emesse. E’ possibile però con dei piccoli accorgimenti, risparmiare sul costo della bolletta, contribuendo a non sprecare energia elettrica “a vuoto” e quindi salvaguardando anche l’ambiente. Vediamo insieme come.

Come fare

[divider] [dropcap]1[/dropcap] Cominciamo impostando l’opzione di risparmio energetico. Molti modelli consentono di impostare dei profili-risparmio personalizzabili in base alle esigenze di utilizzo. Con questa funzionalità è addirittura possibile impostare l’opzione dello spindown cioè un rallentamento del disco rigido quando il pc non viene utilizzato per un certo periodo di tempo. Tale impostazione permette un risparmio del 90 per cento di energia consumata dal HD! I pc più recenti consentono di impostare la funzione risparmio energetico anche sul monitor. Rispetto ai 175 kWh annui, il consumo energetico scenderà del 37 per cento, con un relativo risparmio di anidride carbonica, che calerà ad un’emissione di circa 49 kg;

[dropcap]2[/dropcap] Spegniamo la connessione internet quando non viene utilizzata, specialmente se WiFi;

[dropcap]3[/dropcap] Disattiviamo lo screensaver. Lo screensaver attivato infatti non consente al monitor di andare in modalità stand-by, facendolo rimanere attivo;

[dropcap]4[/dropcap] Disattiviamo le periferiche quando non sono utilizzate. Stampanti, fax, scanner o altri dispositivi anche se non utilizzati, sono in grado di assorbire un certo quantitativo di energia;

[dropcap]5[/dropcap] Spegniamo sempre il pc se contiamo di non utilizzarlo per qualche ora. Ricordiamo quindi di spegnere e staccare la spina del pc anche di notte. I computer infatti rientrano fra quegli elettrodomestici che assorbono potenza elettrica anche da spenti: una potenza che varia dai 3W a 6W in base ai modelli. In alternativa possiamo utilizzare le multiprese provviste di interruttore, così da spegnere non solo il pc ma ogni periferica o dispositivo ad esso collegato;

[dropcap]6[/dropcap] Per finire, se abbiamo in programma l’acquisto di un nuovo pc, optiamo per un portatile i cui consumi sono nettamente inferiori rispetto al computer fisso da scrivania.

Inoltre la potenza consumata dai computer raddoppia ogni anno e mezzo. Stimando che nel mondo ci siano 300 milioni di pc ormai obsoleti, tutto questo si può tradurre in 600 milioni di kg di piombo e 200 mila kg di mercurio che saranno, prima o poi, dispersi nell’ambiente!






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!