Come utilizzare la farina d’avena



La farina d’avena è molto apprezzata in cucina grazie alle sue elevate proprietà nutritive: ricca di proteine, sali minerali e di vitamina B1, viene usata soprattutto nella preparazione di zuppe e dolci.
Questa farina ha anche altre proprietà poco conosciute che la rendono perfetta per numerosi utilizzi alternativi: vediamone alcuni.

Occorrente

[divider] [checklist]
  • Farina d’avena
  • Acqua
  • Olio d’oliva
  • Sale
[/checklist]

In che modo

[divider] [dropcap]1[/dropcap] L’avena ha proprietà lenitive sulla pelle ed è particolarmente adatta per l’utilizzo cosmetico su pelli sensibili o secche, oppure per alleviare le scottature solari. L’ideale è inserirne una manciata in un sacchettino di cotone  che andrà poi immerso nella vasca poco prima del bagno.

[dropcap]2[/dropcap] Mescolando un paio di cucchiai di farina di avena con dell’acqua tiepida si otterrà una cremina densa e delicata da utilizzare come shampoo. Rimedio economico ed ecologico che vi consentirà di avere capelli morbidi e lucenti.

[dropcap]3[/dropcap] Rimedio contro i brufoli. Anche in questo caso una piccola quantità di farina d’avena va mescolata con acqua tiepida e applicata sulle parti colpite da acne; dopo aver coperto le parti interessate con della garza, occorrerà lasciare agire per alcune ore (meglio se durante la notte).

[dropcap]4[/dropcap] Unite un cucchiaio di farina d’avena a due cucchiai di acqua di rose o un altro tonico leggero, mescolando bene per omogeneizzare il composto, che andrà poi spalmato sul viso e lasciato agire per circa venti minuti. Il risultato sarà una pelle nutrita e luminosa.

[dropcap]5[/dropcap] Gli utilizzi cosmetici di questa pianta dalle mille risorse non finiscono qui. Unite della farina d’avena ad un cucchiaio di sale ed aggiungete dell’olio d’oliva quanto basta per rendere il composto omogeneo come una crema. Utilizzate lo scrub dopo la doccia sulla pelle leggermente umida.

[dropcap]6[/dropcap] Un altro rimedio ecologico e salutare, che inoltre vi consentirà di risparmiare, è quello di utilizzare la farina di avena come detergente. Versatene una piccola quantità nelle mani e sciacquate con acqua tiepida. Igienizzante come il sapone, contribuisce ad evitare la secchezza della pelle.

[dropcap]7[/dropcap] Le salsine fatte in casa sono una vera golosità, oltre ad essere salutari e sfiziose. Che fare però se la salsa risulta troppo liquida? Aggiungendo una piccola quantità di farina di avena potrete ottenere la giusta consistenza senza alterare il sapore delle vostre preparazioni.

[dropcap]8[/dropcap] Per una panatura gustosa ma leggera, potrete usare l’avena come sostituto del pangrattato; non contenendo sale o altri additivi aggiunti, donerà leggerezza ai vostri cibi, che risulteranno anche più salutari.

[dropcap]9[/dropcap] Per eliminare gli odori sgradevoli. Mettete un cucchiaio di farina d’avena in un barattolino o in un bicchiere all’interno del frigorifero ed otterrete un elimina odori del tutto naturale a costo zero.

Leggi anche Più sali più belli: i benefici del sale.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!