Una vita a impatto zero: la storia di Lauren Singer



Una vita a impatto ecologico zero? Per molti si tratta di un obiettivo irraggiungibile, ma a quanto pare non per Lauren Singer, ragazza statunitense che ha deciso di vivere riducendo il proprio impatto sull’ambiente. Laureata in scienze ambientali, infatti, Lauren ha trasformato le sue convinzioni in uno stile di vita attento e consapevole, che ha deciso di condividere attraverso il suo blog Trash is for tossers.

Dal detersivo al dentifricio, la giovane Singer – di soli 23 anni – ha deciso innanzi tutto di produrre da sé, con ingredienti biocompatibili, tutto il necessario alla propria igiene e alla cura della propria casa. Ma non è tutto: l’intera giornata della ragazza è improntata alla ricerca del maggior risparmio possibile, e soprattutto al tentativo di ridurre la produzione di rifiuti. Tutto ebbe inzio, infatti, durante i numerosi pranzi alla mensa universitaria, durante i quali la ragazza iniziò a rendersi conto di quanto spreco e quanti rifiuti venissero prodotti durante la normale vita quotidiana. Contenitori e buste di plastica, tovaglioli di carta e makeup con ingredienti non naturali sono stati, quindi, interamente sostituiti con materiali e prodotti completamente riciclabili. Lauren ha iniziato a usare contenitori in vetro, perfettamente lavabili e smaltibili, per il pranzo e per le bevande, riducendo fin da subito il suo impatto ecologico. Oggi la sua vita è radicalmente cambiata nelle piccole abitudini, tanto che perfino il suo spazzolino da denti è realizzato con setole naturali e manico in legno, in modo da potersi reintegrare con l’ambiente quando non potrà più essere utilizzato. Già vegetariana, inoltre, la giovane Singer fa la spesa servendosi di una shopper di cotone e, anche in questo caso, evitando di acquistare prodotti imballati e in confezioni di plastica, preferendo portare con sé barattoli di vetro che riempie di volta in volta con i prodotti sfusi che le sono necessari.

Si potrebbe pensare che la vita di Lauren sia difficile, ma i benefici sull’ambiente di una vita senza sprechi sono enormi, e la ragazza ha comunque adottato senza ripensamenti uno stile di vita virtuoso che spera sia di buon esempio per tutti. Il suo impegno, inoltre, non finisce qui: la giovane Singer ha in mente un progetto di più ampio respiro, e sta lavorando alla produzione di una linea di detergenti biologici tutta sua. Gli ingredienti? Saranno solo tre, ovviamente tutti compatibili con l’ambiente. Utilizzando solo sapone di marsiglia, carbonato e bicarbonato di sodio, infatti, la linea di sua invenzione promette di aiutare nelle faccende domestiche senza impatto sull’ambiente. Il progetto, ancora in fase di lancio, ha già raccolto in pochissimo tempo il consenso di molte persone sensibili alla causa, che hanno finanziato l’idea con donazioni per l’ammontare di ben 30mila dollari.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!