Stop alle confezioni usa e getta con il Furoshiki



Con i furoshiki si possono realizzare un sacco di cose. Vi state chiedendo che cos’è, esattamente, un furoshiki? Si tratta di un foulard che, come si può facilmente evincere dal nome, ha origini giapponesi e di solito ha una forma quadrata ed è realizzato con stoffe molto colorate. Viene utilizzato per avvolgere regali, oggetti di diverso tipo e persino pietanze, ma anche per decorare e creare cose utili per la casa e non solo. Una delle sue peculiarità è la resistenza, che consente di utilizzarlo più e più volte.
Tradizionalmente si impiega per “impacchettare” i doni, ed è senz’altro una scelta che permette di risparmiare ed evitare di utilizzare le confezioni usa e getta. Fra gli oggetti più semplici da realizzare con un furoshiki ci sono le borse, i sacchetti ma pure i portadocumenti e i portaoggetti. Diamo un’occhiata ora nel dettaglio a tutto ciò che si può creare con i furoshiki.
[divider]

  • Borsa con il manico ad anello: il furoshiki va piegato in due, poi le estremità vanno legate a uno o due anelli di legno che fungeranno da manico per la borsetta. Questo tipo di soluzione può rivelarsi utile anche come confezione per un doppio regalo: la borsetta stessa e ciò che è contenuto al suo interno. Trovate istruzioni più dettagliate qui.furoshiki1

confezione per bottiglie: avere intenzione di regalare delle bottiglie di vino ma non sapete come impacchettarle? Questo foulard potrebbe essere un’opzione sia efficace che originale. Trovate tutte le possibili combinazioni qui. 

 

furoshiki2
sacca per i libri: create un triangolo con il foulard, poi piegate gli angoli verso la parte interna e otterrete i manici della vostra sacca, al cui interno potete sistemare i libri da trasportare. Anche questa può essere un’idea regalo che sarà apprezzata senz’altro. Qui il tutorial.

furoshiki4
Cesta per verdura e frutta: con il furoshiki si possono creare borse e sacche, ma non soltanto. Il foulard si presta a diventare pure un cesto da utilizzare per la verdura e la frutta, sia in cucina che per un pic-nic. Come fare? Basta disporre di una ciotola da avvolgere con un furoshiki.

furoshiki3
Sacca portaoggetti: il foulard può trasformarsi in una sacca da appendere nella stanza, per sistemare gli oggetti e mantenere così l’ambiente più ordinato. In caso di shopping, la stessa sacca può diventare da trasporto

furoshiki7
• Confezione regalo: per impacchettare i regali in maniera originale, basta avvolgerli con un furoshiki e annodando fra di loro le estremità si potrà creare un fiocco che abbellirà il pacco-dono. Qui trovate la tecnica per il fiocco base, mentre questo tutorial vi fornirà anche tecniche più complesse.
furoshiki5
borsa estiva: soprattutto in questo periodo è preferibile una borsa colorata e leggera, e con un furoshiki è possibile realizzarla. Grazie alla resistenza del materiale, si potrà utilizzarla pure nel resto dell’anno. Ecco la guida.

furoshiki6
Porta-vaso: avete bisogno di trasportare un vaso che contiene una piantina da regalare e non sapete come fare? Il foulard giapponese viene in soccorso anche in questo caso: potete avvolgere il vaso e creare un manico unendo le estremità del furoshiki

furoshiki8
Porta-pranzo: realizzando una piccola sacca potrete dire addio ai sacchetti di plastica, sicuramente meno apprezzabili dal punto di vista estetico. All’interno della sacchetta porta-pranzo sarà possibile sistemare la frutta oppure le vaschette che contengono il cibo del vostro pasto fuori casa, insieme a posate e tovaglioli

furoshiki9
• Fiocco regalo: avvolgendo il vostro dono con un furoshiki non avrete bisogno del fiocco, perché sarà possibile crearlo annodando le estremità del foulard

furoshiki10

 






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!