Come utilizzare il vapore per le faccende domestiche



Dimenticate straccio e spazzolone. Ecologica ed economica, l’idea di utilizzare il vapore per le pulizie di casa è vantaggiosa per il portafogli e per l’ambiente. Il metodo sfrutta l’acqua riscaldata a oltre 100°C diventando un vero alleato dell’igiene contro batteri e acari, oltre a pulire tessuti e superfici grazie al suo potere sgrassante senza l’uso di detergenti. Per compiere le pulizie a vapore servono gli strumenti adeguati. State tranquilli, il costo sarà contenuto e ammortizzabile in poche settimane. Esistono due tipi diversi di apparecchi: quelli con caldaia a pressione e quelli a ricarica automatica d’acqua tramite serbatoio, entrambi semplicissimi da usare.

Vantaggi

[divider] [dropcap]1[/dropcap] I vantaggi delle pulizie a vapore non si limitano al risparmio di denaro, acqua e detersivi:  con questo metodo, infatti, è possibile annientare le cause delle più comuni delle allergie primaverili. Il vapore igienizza gli ambienti eliminando muffe, pollini, funghi, acari e tutte quelle sostanze che provocano disturbi.

[dropcap]2[/dropcap] Il vapore è un ottimo alleato contro unto e grasso: la tecnica da usare è l’attacco diretto: spruzzate il vapore sui fornelli e la pulizia è fatta. Per pulire forno e forno a microonde, usate un vecchio metodo: ponetevi dentro un recipiente con un dito di acqua e del succo di limone e aspettate che l’acqua evapori, dicendo addio ad ogni  incrostazione.

[dropcap]3[/dropcap] Dimenticate i detersivi: il vapore è adatto per pulire anche i tessuti. Per lavare moquette e tappeti basta una passata di vapore. Un’idea per profumare i tessuti è quella di aggiungere all’acqua alcune gocce di olio essenziale all’aroma che preferite.

[dropcap]4[/dropcap] Negli ambienti umidi è facile che si formino sui muri delle brutte macchie di muffa. Il vapore acqueo è in grado di sciogliere la macchia in pochi secondi, dopodiché basterà rimuoverla completamente con uno straccio.

[dropcap]5[/dropcap] Stirare i capi. In questo caso il risparmio è dato dal tempo impiegato per stirare.  Appendete gli abiti all’attaccapanni e passatevi a pochi centimetri il ferro da stiro spruzzando vapore: il metodo non sarà impeccabile per le camicie, ma per i capi sportivi andrà benissimo: il vapore penetrando fra gli strati di tessuto, stenderà le pieghe in un attimo.

Leggi anche Come utilizzare l’acqua ossigenata in casa.






Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!