Come risparmiare sul rinnovo della patente


Scopri tutti i campioni omaggio

Il rinnovo della patente è una pratica che va effettuata a seconda dell’età e richiede una spesa notevole. In genere per effettuare il rinnovo della patente di guida, ci si rivolge ad una scuola guida o ad un’agenzia di pratiche auto. Sicuramente questa scelta permette di risparmiare tempo, ma è quella più costosa in termini di spesa. Il costo che viene applicato infatti, varia dagli 80 ai 120 euro a seconda della struttura. Non tutti sanno che ci sono altri enti che effettuano il rinnovo, applicando tariffe molto più basse. Vediamo insieme come, dove e quando.

[divider] [dropcap]1[/dropcap] E’ bene sapere che dal 1 gennaio 2014 è entrata in vigore la nuova normativa sul rinnovo, che prevede l’abolizione del tagliando adesivo e prevede la sostituzione della stessa con una nuova con tanto di foto aggiornata. Una volta effettuato il rinnovo, la nuova patente arriverà direttamente a casa tramite posta assicurata.

[dropcap]2[/dropcap] Il rinnovo della patente va effettuato:

[checklist]
  • ogni 10 anni fino ai 50 anni di età;
  • ogni 5 anni per età compresa tra 50 e 70 anni;
  • ogni 3 anni dopo i 70 anni.
[/checklist] [dropcap]3[/dropcap] Per effettuare il rinnovo della patente occorre possedere determinati documenti:

[checklist]
  • documento d’identità valido;
  •  marca da bollo da 16 euro;
  • ricevuta del versamento di 9 euro da effettuare sul conto corrente del Ministero dei Trasporti;
  • una fototessera recente del titolare;
  • occhiali da vista o lenti a contatto se indicato.
[/checklist] [dropcap]4[/dropcap] Come già detto la classica soluzione per il rinnovo è  l’agenzia di pratiche auto. Una valida alternativa è costituita dalla ASL: basta prendere un appuntamento e presentarsi all’ambulatorio per sottoporsi ad una visita medica. Se l’esito sarà positivo, la struttura rilascerà un documento che attesta l’avvenuto rinnovo, da portare con sé fino al ricevimento della patente direttamente a casa. Il costo della pratica è di 25 euro relativi alla marca da bollo e al versamento sul conto corrente del Ministero dei Trasporti, ai quali va aggiunto il pagamento dei diritti sanitari, che in base ai comuni varia dai 25 ai 50 euro. La seconda alternativa è costituita dalle Ferrovie dello Stato. Per ottenere il rinnovo, occorre presentarsi presso le unità sanitarie territoriali della rete ferroviaria italiana e sottoporsi da una visita medica. Il costo della visita è di 35 euro, ai quali vanno sommati i 25 euro di cui sopra. Una volta effettuata la visita, per rimanere aggiornati sullo stato della propria pratica di rinnovo basterà chiamare il numero verde 800-232323.







Articoli simili



Campioniomaggio.it

è la prima community italiana che raccoglie tutte le offerte di campionatura gratuita, coupon e concorsi online, presenti in rete. Un vero e proprio magazine dedicato al mondo del risparmio che, prendendo le mosse dalla ormai famosa trasmissione ‘Pazzi per la spesa’, offre tanti consigli per avere prodotti gratis e risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni.Il portale è suddiviso in categorie per facilitare la navigazione: campioni omaggio, concorsi, coupon, offerte/promozioni e sondaggi retribuiti. Ogni post contiene tutte le informazioni e i link su cui cliccare per richiedere campioncini e buoni sconto, offerti da aziende che vogliono promuovere o lanciare i propri prodotti sul mercato. Campioniomaggio.it è un utile strumento per conoscere nuovi prodotti e imparare ad usufruire in maniera oculata e selettiva delle offerte presenti nel web!